Home » Accessori per la casa

Arredamento e montascale: quando il design si sposa con la funzionalità

Inserito da on 20 maggio 2015 – 09:50No Comment
5.00 avg. rating (97% score) - 1 vote
Montascale Anziani

Montascale Anziani

Negli ultimi anni la tecnologia e il design hanno compiuti grandi passi per agevolare la vita di tutte le persone, comprese gli individui che sono in possesso di una disabilità motoria. Nelle abitazioni munite di scale la soluzione più consigliata è l’installazione di un impianto di montascale per cercare di mantenere al più possibile l’autonomia di ognuno. La tipologia dell’impianto varia in base all’esigenza della persona e per poter capire il modello più adatto ti suggerisco di controllare nel catalogo dei montascale Ceteco, dove puoi visionare una vasta gamma di prototipi.

L’ impianto è costituito da una struttura poco ingombrante e i materiali utilizzati per la sua realizzazione permettono di potersi adattare allo stile di ogni abitazione.

Non comporta nessuna opera muraria e i nuovi modelli si azionano tramite un sistema wireless. Questo funzionamento permette di non dover ingombrare ulteriormente il muro con un numero maggiore di canaline soprafilo.

La scelta della tipologia adatta

Principalmente esistono 2 tipologie di montascale, che variano in base alla disabilità dell’individuo.

Montascale a poltroncina

È costituito da 2 barre che vengono installate sull’intera rampa di scala tramite un sistema di ancoraggio a cui viene collegata direttamente la seduta. Grazie al sistema wireless è possibile richiamare a distanza la sedia con un telecomando. In alternativa si può azionare il funzionamento con una chiave.Inoltre i montascale a poltroncina sono in possesso di un sistema retrattile, ovvero quando la sedia non è in movimento può richiudersi su stessa. Questo aspetto è fondamentale per evitare l’ingombro nel vano scala, soprattutto per i più piccoli abitanti della casa.

Dal punto di vista dell’arredamento per abbinare al più possibile la nuova struttura al restante stile è necessario cercare il rivestimento della poltroncina più adatto.

Se l’ arredo è improntato sul classico, puoi optare per il rivestimento in pelle o in eco pelle. Il colore varia sia in base alla tinta delle pareti circostanti nonché alla tonalità delle altre componenti dell’arredamento. Il mercato offre un’ampia gamma di colori su cui poter fare una scelta. Invece per il colore del sistema di ancoraggio è meglio riporre la scelta su una tinta tenue, che si abbina alla linea classica della casa.

Se l’arredo volge allo stile moderno o contemporaneo la scelta migliore è il rivestimento in tessuto. Il tessuto permette di avere più possibilità di scelta sia per la grafica che per il colore. Per il sistema di ancoraggio il colore varia in base alla tinta presenti nelle pareti. Se hai qualche indecisione il bianco ottico è un abbinamento che può adattarsi maggiormente alla linea di un arredamento contemporaneo.

Impianto a pedana

Questa struttura rappresenta un ingombro maggiore in quanto è consigliata per le persone che utilizzano la sedia a rotelle, come anziani o disabili. Il sistema di ancoraggio alla rampa di scala è il medesimo del precedente impianto. Al posto della poltroncina è presente una pedana che permette di accogliere una sedia a rotelle. La pedana è costituita da una ampia base e da uno schienale alto a cui si appoggia la spalliera della sedia a rotelle, come puoi vedere nei modelli degli impianti a pedana per anziani Ceteco, che offre una vasta panoramica sulle diverse soluzioni disponibili. Il disabile può salire e scendere in autonomia e in sicurezza, rendendo il passaggio delle scale meno traumatico.

Entrambi gli impianti possono essere installati anche all’esterno dell’abitazione, dove non è possibile avere accessi alternativi all’ingresso.

Se l’abitazione del disabile è collocata all’interno di un condominio è possibile installare l’impianto ma è necessario seguire alcune norme che puoi leggere nella sezione dedicata del portal condominioweb.

Agevolazioni per acquistare un montascale

L’impianto di un montascale rientra nell’abbattimento delle barriere architettoniche tutelato dalle legge n. 13/1989. La normativa prevede di poter usufruire di un agevolazione in sede di dichiarazione dei redditi pari al 50% del costo sostenuto.

Questa spesa, come tutte le spese detraibili indicate in dichiarazione, si riferiscono all’anno precedente. In virtù di ciò è fondamentale possedere tutti i documenti per non dover rinunciare all’agevolazione: la ditta ti deve rilasciare regolare fattura della spesa e il pagamento della stessa deve essere effettuato con un bonifico bancario o postale. La normativa fiscale è in continuo cambiamento quindi prima di procedere all’acquisto ti consiglio di rivolgerti al tuo consulente fiscale o al CAF di fiducia, per avere tutte le informazioni necessarie.