Home » Accessori per la casa

Arredare la casa al mare

Inserito da on 26 agosto 2015 – 14:302 Comments
5.00 avg. rating (98% score) - 2 votes

E’ tempo di vacanze, il momento dell’anno in cui la casa al mare sprigiona tutta la sua magia.
Ecco alcuni consigli per arredare la vostra casa al mare.

Quale sensazione deve trasmettere una casa al mare?

20120118-03-beach-cottage-coastal-decor-loungeChe sia una casa delle vacanze o la propria residenza principale, quando si pensa a una casa al mare si pensa al sole, al caldo, alla luce, all’acqua fresca, al relax, alla natura, all semplicità e alla libertà.

L’arredamento da scegliere dovrebbe attingere da questi elementi per ricreare un ambiente pratico, comodo, luminoso, chiaro, dominato da colori rilassanti e ambienti ampi e freschi che possano accogliere la fresca brezza marina.

Spesso i negozi shabby chic hanno molti elementi che possono essere introdotti in un ambiente marino, un po’ per il forte utilizzo di colori chiari, dai bianchi ai sabbia, un po’ per la ricerca di tessuti naturali e grezzi. Sul sito artemisiashop.it si possono trovare molti accessori interessanti, anche in stile marinaro.

Quali colori scegliere?

beach-cottage-chic-coastal-decor-650x419_largeCominciamo dai colori.
La scelta dei colori è la prima cosa da fare quando si deve decidere l’arredo di una casa, ancora di più in una casa al mare dove, indiscutibilmente, bisogna evitare di utilizzare sia colori cupi che colori troppo sgargianti.

I colori della natura circostante sono quelli che meglio rispecchiano un ambiente di mare:

  • il bianco della luce: predominante in ogni ambiente marinaro, dona freschezza luce e ampiezza. Ideale per le pareti, i pavimenti e i mobili;
  • il blu del mare e delle vecchie barche dei pescatori: l’intramontabile colore per aggiungere eleganti dettagli  all’ambiente. Un orologio, un cuscino, tessuti a righe bianche e blu o con i disegni di pesci o coralli, un quadro;
  • il beige, il sabbia e il tortora, con questi colori ci puo sbizzarrire in ogni cosa, dalle pareti all’oggettistica per aggiungere un tocco di calore all’ambiente.
  • il legno dona calore e un senso di natura, da utilizzare negli accessori in forma grezza, nei pavimenti, nei mobili anche dipinti di bianco.
  • Talvolta anche l’utilizzo parsimonioso di piccoli dettagli color corallo puo aiutare a dare un tocco originale e personale alla propria dimora.

Quali tessuti?

simple-beach-living-room-lI tessuti da preferire sono quelli naturali e grezzi che oltre ad essere piu resistenti all’usura e a richiedere poca manutenzione, hanno la particolarità di essere freschi e piacevoli al tatto come il lino e il cotone.
Sicuramente di colore chiaro, trasparenti. Bellissima la garza di lino per le tende, che dona un effetto semplice, naturale al primo colpo d’occhio, non necessita di stiratura poiche la sua bellezza risiede proprio nella sua naturale trama “stropicciata”.

I mobili e l’oggettistica

20120607-01-beachcottagedecktablescape_thumbI mobili fanno da protagonisti in un contesto marino, sarebbe buona regola cercare di evitare di introdurre elementi moderni, al contrario, si ricerca anche qui comodità e praticità prediligendo le linee semplici e modelli classici, intramontabili, che non passano mai di moda e non annoieranno mai. Preferibilmente in legno, magari sbiancato, per questo lo stile shabby chic potrebbe fornire bellissimi elementi utili a donare quella sensazione di naturalmente usurato dal tempo e dalla salsedine, riprendendo la caratteristica naturale “decappatura” tipica delle barche dei vecchi pescatori.

La scelta degli accessori e delle decorazioni andrà a completare l’arredo e a spezzare il bianco.
Spazio alla fantasia con lampade, orologi, quadri, appendiabiti, ceste in vimini o in raffia.