Home » Accessori per la casa

Come allestire un angolo per gli hobby in casa

Inserito da on 1 ottobre 2013 – 18:042 Comments
5.00 avg. rating (97% score) - 1 vote

Una casa deve essere vivibile, bella, funzionale, ma deve anche avere tutto ciò che occorre per rendere più felici i suoi abitanti. Per questo, non dimentichiamo mai di allestire in ogni casa – per quanto piccola – un angolo dedicato al  tempo libero, con tutto ciò che serve per dare sfogo alla creatività o passare il tempo come piace a noi.

Sono sempre di più le persone che si dedicano al riciclo creativo, ovvero all’arte di utilizzare scarti e materiali vecchi per ottenere fantastici nuovi oggetti, in particolare oggetti d’arredo e decorazioni da interno e da esterno. Se è questo il vostro hobby, avete bisogno prima di tutto di un piano di lavoro. Il piano di lavoro può essere fisso, ma se in casa lo spazio non abbonda si può anche optare per un tavolo ribaltabile, che non necessariamente va fissato al muro (può darsi che in una casa piccola di spazio per un tavolo a muro non ve ne sia), ma può anche essere richiuso in verticale e riposto in un angolo. Uno spazio ideale per collocare un ripiano di lavoro aperto è invece sotto ad una scala, e in generale in tutti quegli spazi inutilizzati della casa che non vengono sfruttati.

Oltre al piano di lavoro, occorrono delle scatole per contenere tutto il materiale: nel riciclo creativo, infatti, i materiali vanno ad accumularsi nel corso degli anni, e non è detto che tutto ciò che si trova in giro serva subito. Per questo, è indispensabile avere dei contenitori con i materiali accumulati sempre a portata di mano e ben classificati (bottoni, bottiglie, scampoli, pezzi di legno…). Un aspetto importante è che anche i contenitori siano d’arredo: oggi ne esistono di moltissime fantasie, senza contare che nulla impedisce di crearne di personalizzate proprio per arredare il proprio angolo degli hobby. Le scatole possono essere appoggiate su delle mensole, oppure messe a terra e impilate l’una sopra l’altra.

Se per alcune persone hobby significa creatività, per altre tempo libero sta per sport. Il sogno di tutti gli appassionati di sport è quello di avere sempre a disposizione uno spazio per fare palestra e per allenarsi. In effetti, chi ha una stanza a disposizione non ha problemi, ma cosa può fare chi vive in una casa piccola (come la maggior parte delle case attuali)? Per fortuna, ormai esistono soluzioni che non rendono più necessario avere una stanza dedicata completamente allo sport: quasi tutti i tapis roulant e le cyclette, ma ormai anche alcune tra le ellittiche, sono richiudibili. Trovato il posto dove tenere da chiusi gli attrezzi cardio, non resta che predisporre uno spazio vuoto per quando si avrà bisogno di utilizzarli. Si può al limite completare il tutto con una barra per le trazioni da attaccare al soffitto (dove non verrà notata da nessuno) e un tappetino per gli esercizi a terra.

Infine, la musica. Anche la musica è una passione diffusa, ma forse anche quella che richiede più accorgimenti strutturali. Per chi suona, infatti, il problema principale è quello di non disturbare il vicinato, e a meno che voi non viviate in una villetta, dovrete fare in modo che l’impatto della musica sia minimo. Con alcuni strumenti basta passare alla versione digitale in cuffia, ma per altri non è possibile, e allora è importante arredare la stanza cercando di insonorizzarla. Per insonorizzare una stanza si può procedere con costosi lavori strutturali, oppure in alternativa con degli accorgimenti che non risolvono ma attenuano sicuramente il problema: parquet, moquette e carta da parati, mobili abbondanti e finestre a doppia lastra.

 

2 Comments »

  • Eugenia ha detto:

    ciao Giorgia,sono perfettamente d’accordo con quello che dici, anche secondo me è importantissimo avere un angolo dedicato al tempo libero :))
    la mia stanza “per il tempo libero” è il mio studio personale…dove spesso ascolto musica. per evitare di disturbare il resto della casa io ho semplicemente messo dei pannelli fonoassorbenti, li ho presi da mastruzzi e sn veramente utili! indipendentemente dall’attività: a volte servono per concentrarsi (quindi nn sentire i rumori dell’esterno); a volte per non disturbare….:) Ciao, Eugenia

  • Giorgia ha detto:

    Ottima idea quella dei pannelli, Eugenia! A presto!! 😀

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.