Home » Accessori per la casa

L’arredamento della casa con i quadri

Inserito da on 26 settembre 2016 – 19:45No Comment
0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Quando si considera l’acquisto di quadri d’arredamento per la casa in genere si è già quasi del tutto completato l’arredamento, e scegliere quadri con fiori moderni può rivelarsi una sfida sul dove posizionarli se la casa non è arredata in stile moderno.
L’arredamento di un’abitazione comporta scelte delicate che debbono essere armonizzate affinché nell’ambiente non si creino vistose discrepanze stilistiche.
Si possono inserire, senz’altro, pezzi decontestualizzati come complementi d’arredo, ma in tal caso reclamano un proprio spazio, e che siano messi in adeguata posizione, ciò affinché non vengano visti come elementi mal assortiti ma se ne valorizzi l’unicità.
Questi elementi decontestualizzati debbono assumere, nella casa, una posizione in piena vista, magari essere illuminati da un faretto discreto.
Solitamente a farla da padrone è un elemento di provenienza etnica che, usualmente, si trova in salotto, inserito tra i nostri comodi ed ampi divani, la parete attrezzata con televisore ultrapiatto, ed un ricco e morbido tappeto.
Nell’esempio di una maschera africana, anche di grandi dimensioni, non sarà difficile assegnarle uno spazio sul muro, basterà sgombrarlo da tutto ciò che le è vicino, perché la forza evocatrice della maschera basterà da sola a caratterizzare il muro nudo.
Ma quando si tratta di un quadro una delle caratteristiche principali da tenere in considerazione sarà il colore, o i colori, predominante nel quadro. Necessariamente deve esservi un rimando nell’ambiente a quel colore, se per esempio il quadro presentasse una distesa verde punteggiata di papaveri rossi, il quadro farebbe splendida mostra di sé se ospitato in una stanza in cui sia presente un divano oppure una poltrona con lo stesso identico colore rosso.
I quadri d’arredamento per la casa hanno la funzione di abbellire le pareti, ma è necessario che il loro stile non si discosti troppo da quello dell’arredamento, per esempio dei quadri con fiori moderni stonerebbero all’interno di un’abitazione arredata in stile gotico.
Certo, la cornice di un quadro influisce molto sull’estetica dello stesso e va scelta con cura, tenendo conto sia del soggetto rappresentato nel quadro che dello stile di arredamento della stanza nella quale verrà messo in mostra.
A maggior ragione quando un quadro è di dimensioni importanti non soltanto si provvederà a fare spazio intorno, ma si terrà conto dei volumi degli spazi vuoti per armonizzare la parete con qualche quadro di contorno, di piccole dimensioni, che nei colori e nel soggetto, se non anche nello stile pittorico, lo richiami.
L’altezza giusta per un quadro è quella degli occhi di una persona di altezza media, e questa regola vale per tutte le stanze, eccetto che per il salotto, nel quale le opere vanno posizionate leggermente più in basso, in quanto li si contempla generalmente da seduti.
Per illuminare un quadro non si utilizza mai la luce al neon, in quanto ne altererebbe i colori, ma solo luce fluorescente, magari orientata grazie a piccoli proiettori direzionali.
E’ possibile giocare con le luci e creare atmosfere inedite, ma attenzione alle ombre o dai vostri quadri si avrà ben poco ornamento.
I quadri d’arredamento per la casa sono un elemento irrinunciabile, ed i  quadri con fiori moderni un’interessante complemento d’arredo.