Home » Senza categoria

Come arredare il giardino di una casa in campagna

Inserito da on 1 marzo 2015 – 12:14No Comment
0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Chi ha la grandissima fortuna di possedere una casa in campagna, sa quanta soddisfazione possa dare un giardino ben curato dove trascorrere momenti di relax o week end a contatto con la natura. Un casolare un campagna rappresenta un’oasi di serenità, l’isola felice in cui staccare dal mondo e dedicarsi ai propri hobby, agli interessi o più semplicemente all’ozio.

Nonostante il casale in campagna sia immerso nella natura, spesso il giardino è proprio la parte più difficile da arredare, perché è molto ampio, a volte senza un recinto riconoscibile, e quindi pone problemi concreti di organizzazione dello spazio. Come per ogni ambiente troppo dispersivo, ci vuole un certo talento per creare delle zone che siano realmente vivibili e abitabili.

Ecco perciò alcune “aree” che non dovrebbero mai mancare in una casa in campagna. La prima è l’area dove si mangia, perché non è una casa in campagna se non si possono organizzare cene e occasioni conviviali con gli amici. Se la casa non ha un ampio portico in cui collocare un tavolo e delle sedie, può essere utile costruire un gazebo, ma non affidatevi al design all’ultimo grido. Un pergolato in legno avrà un aspetto molto più rustico e si inserirà in modo armonioso nel contesto in cui si trova. L’arredo della zona in cui si mangia deve essere altrettanto rustico e frugale: delle panche di legno ed un tavolo in pietra sarebbero l’ideale, ma se dovete acquistare tavoli e sedie pieghevoli, scegliete comunque colori naturali con venature del legno in vista. Un aspetto da non trascurare è l’illuminazione: giocate con fili di lampadine (vanno benissimo anche quelle del Natale) e lanterne per creare un atmosfera soft e rilassante. Non dimenticate però un piccolo lampioncino che illuminerà la zona quando avrete bisogno di una quantità di luce maggiore.

Se nel vostro giardino c’è un pozzo, può diventare un elemento decorativo davvero importante, attorno a cui far convergere elementi floreali e d’arredo, come sdraio e tavolini per il relax. Ovviamente dovrete preoccuparvi di mettere in sicurezza il pozzo per evitare incidenti pericolosi, ma una volta fatto, il pozz diventerà la location ideale per i cesti di fiori, per cespugli colorati o semplicemente per appoggiare un vassoio con le bevande fresche da servire ai vostri ospiti.

I fiori e le piante meritano un capitolo a parte. Difficilmente in campagna si può ottenere un giardino curato in modo meticoloso, perché gli spazi ampi ed aperti impongono una scelta più disinvolta della disposizione delle piante. Ma per evitare che il giardino abbia un aspetto sciatto e poco curato potreste creare delle zone a tema, ad esempio l’angolo delle rose, il giardino invernale, i cespugli di gerani e così via. Alcune piante sembrerebbero fatte apposta per il pergolato, dove una buganvillea non potrà certo farvi sfigurare.

Se avete la passione per gli sport equestri e sognate di possedere un vostro cavallo, un giardino delle dimensioni adatte (cioè grande) potrebbe permettervi di realizzare il vostro desiderio. Potreste infatti costruire un rifugio per il vostro cavallo, con una stalla per il riposo e la cura quotidiana ed un paddock esterno, cioè una zona recintata in cui il cavallo può scorrazzare libero per alcune ore al giorno. Si tratta di una soluzione adatta solo a chi ha davvero un giardino sterminato con annesso un accesso a sentieri percorribili a cavallo, per non costringere l’animale ad un’inutile prigionia.

Ideale per la casa in campagna è la piscina, che oltre a creare unità spaziale e raccoglimento, è anche un passatempo per i proprietari e tutti i loro ospiti. Prima di intraprendere il progetto di costruzione di una piscina, però, ricordate che la piscina ha dei costi di manutenzione anni medio-alti, per cui valutate con cura se potete permettervi questo investimento.

Se la casa in campagna è il luogo del relax e delle lunghe pause, non può mancare una zona dedicata al riposo. Disporre in giardino uno o più punti con sdraio, sedie, tavoli e persino amache sarà un modo per rendere più rilassante il vostro soggiorno e concedervi tutto il riposo che meritate.