Home » Soggiorno

Arredare casa con lo stile rustico

Inserito da on 13 aprile 2011 – 11:532 Comments
4.20 avg. rating (85% score) - 5 votes

La scelta di arredare la casa secondo il proprio stile ed il proprio gusto è senza ombra di dubbio quella da effettuare non appena si acquista, o si affitta, la propria casa. Immaginare quelle mura bianche e vuote già piene di mobili, quadri, foto, secondo il proprio gusto e le proprie passioni.

Tra le possibili scelte in fatto di stile arredativo troviamo senza dubbio l’arredamento rustico. Arredare la casa secondo uno stile rustico può essere senza dubbio una scelta adatta a chi ama uno stile che richiami le origini, che desideri ritrovare a casa propria quelle sensazioni che, magari, si potevano ritrovare nella casa dei nonni quando si era piccoli.

L’atmosfera che una casa arredata in stile rustico è decisamente in grado di trasmettere è quella di intimità, di calore, di serenità.

La scelta di un arredamento in stile rustico è quasi un must per quanto riguarda le case di montagna o di campagna, talvolta anche per le case per le vacanze. Ma negli ultimi anni si sta diffondendo sempre più l’idea di un siffato stile arredativo anche per le case di città. E non sempre queste scelte vengono effettuate da persone non giovanissime. Anzi, il rustico piace molto alle coppie giovani.

Perchè questo ritorno allo stile rustico? Perchè forte è il richiamo della natura, del legno a vista, dei sapori e degli odori che certi mobili sanno regalare.

Anche i materiali sono importanti nello stile rustico. Oltre al legno, una casa arredata in stile rustico è ricca di materiali quali il cotto e la pietra, il marmo ed il ferro lavorato a mano.

Il legno viene utilizzato, oltre che nella realizzazione dei mobili, anche per i soppalchi, i soffitti, le pavimentazioni a parquet, eventuali porticati. In particolare, è il legno massello ad essere prediletto, specialmente per quanto riguarda la cucina. Il legno, in una casa arredata in modo rustico, deve essere di ottima qualità, in modo da resistere nel tempo.

La pietra viene utilizzata per piani cucina, per pavimentazioni, per le piastrelle ed i rivestimenti, oltre che, ovviamente, per gli esterni.

La scelta del ferro battuto è da privilegiare per la realizzazione di cancelli, ringhiere, le scale ed i corrimano.

Immancabile è anche l’utilizzo del cotto, materiale che si ottiene dall’impasto di acqua ed argilla, con un semplice ma delicato processo di asciugatura al sole e di cottura prolungata nel forno a legna. I pavimenti in cotto sono sempre più diffusi ed ideali per le case arredate in stile rustico o etnico.

Anche i colori hanno la loro importanza. Colori da privilegiare sono quelli tenui, che richiamano tinte naturali, le varie sfumature e tonalità di marrone, dalla crema al cuoio.

2 Comments »

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.