Home » Bagno

Sostituire la vasca da bagno con un box doccia nuovo e multifunzionale

Inserito da on 22 novembre 2013 – 10:59No Comment
5.00 avg. rating (97% score) - 1 vote

Si sente spesso parlare di barriere architettoniche in riferimento a quegli elementi edilizi che ostacolano o impediscono gli spostamenti nelle città a persone con limitate capacità motorie.
Esistono però barriere architettoniche ancora più subdole, come quelle installate all’interno delle abitazioni private.

La vasca da bagno, ad esempio, rappresenta un problema per persone con difficoltà di movimento e anziani: entrare nella vasca, bagnarsi, insaponarsi, risciacquarsi e, al termine, uscirne sono normali attività di lavaggio che nascondono pericolose insidie, specie per alcune tipologie di utenti.

Vasca da bagno con sportello per facilitare ingresso e uscita a persone con difficoltà motorie Le cadute degli anziani durante l’utilizzo della vasca da bagno costituiscono uno degli incidenti domestici più frequenti.

Ed è un dato di fatto che la popolazione italiana stia progressivamente invecchiando a ritmi decisamente più veloci del resto dell’Europa.

Questa consapevolezza comporta l’adozione di una serie di interventi che possano rendere la vita più facile e indipendente ad anziani e persone con limitate capacità motorie.

La stanza da bagno è, indubbiamente, una delle prime aree domestiche dove è possibile intervenire facilitando lo svolgimento di un’attività quotidiana, come è quella della pulizia personale.

Se la persona è ancora autosufficiente, cioè riesce a lavarsi da sola, ma non riesce a entrare e uscire agevolmente dalla vasca, potrebbe bastare una piccola modifica, cioè fornire la vasca di uno sportello apposito che faciliterà l’ingresso e l’uscita: si tratta di un intervento facile, veloce e poco invasivo che apporterà senza dubbio grandi vantaggi. Altri utili accorgimenti potrebbero essere l’inserimento di una seduta dove accomodarsi e quello di un eventuale maniglia per attaccarsi.

Qualora le esigInterventi per sostituire la vecchia vasca da bagno con un nuovo box docciaenze di salute e mobilità costringessero a optare per un intervento più massiccio, è necessario valutare la sostituzione della vecchia vasca con un box doccia: una soluzione decisamente più onerosa dal punto di vista economico, ma che non ha bisogno di interventi murari invasivi. Basterà demolire la vasca e alloggiare un piatto doccia di dimensioni simili nello spazio vuoto che resta: sul piatto sarà poi installato il box doccia prescelto utilizzando i tubi e gli scarichi preesistenti.

Non tutti i modelli di box doccia disponibili sul mercato sono adatti a sostituire le vasche da bagno classiche: è importante infatti che le dimensioni siano tra loro compatibili.

Per questo i tecnici esperti di Boxdocciaidromassaggio.it sapranno consigliarti il modello che meglio si adatta a ogni singola situazione, solo dopo aver effettuato un attento sopralluogo e solo dopo aver valutato le esigenze specifiche.

Optando per la sostituzione della vasca da bagno sarà possibile avere in casa una doccia multifunzionale equipaggiata con tutti gli accessori che facilitano il momento del bagno a persone anziane o con capacità motorie ridotte, dalla comoda seduta a tutte le maniglie necessarie per effettuare i vari movimenti in totale sicurezza.

Si potrà anche decidere di integrare altre funzioni come il massaggio plantare o l’idromassaggio per rendere il momento della doccia una pausa piacevole e non solo una attività quotidiana automatica.

 

 

 

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.